Samba De Amigo

Samba de Amigo è stato uno dei primi rythm game a sbarcare sulle console casalinghe. Era infatti il 2000 quando arrivò su Dreamcast, a poca distanza da Dance Dance Revolution e anticipando di ben 5 anni Guitar Hero. Il gioco a 8 anni di distanza rivede la luce su Wii, abbandonando le vecchie maracas di Sega per il WiiMote di Nintendo.

samba-de-amigo-3-wii_004

Una storia travagliata

Il gioco ha subito una fase di sviluppo piuttosto lunga. Quando, nel 2007, il gioco fu presentato in anteprima alla stampa, si esibiva come un grezzo porting da Dreamcast, con evidentissimi problemi di controllo e una scelta musicale alquanto ridotta, tanto da costringere Sega a inibire la pubblicazione di qualunque video a riguardo. A Lipsia 2008, trascorsi svariati mesi, la situazione era radicalmente cambiata: un gioco più completo, più responsivo e – soprattutto – più Wii e meno Dreamcast. La versione definitiva, giunta nei negozi pochi giorni fa, sembra ricalcare quanto visto in Germania e nascondere in parte i segni di uno sviluppo che indubbiamente si è rivelato più problematico e lungo del previsto.

This entry was posted in Recensioni. Bookmark the permalink.

12 Responses to Samba De Amigo

  1. Tails92 says:

    Quasi me l'aspettavo… nelle anteprime online e di NRU dicevano infatti che i controlli non erano settati molto bene ma evidentemente gli sviluppatori non hanno ascoltato le critiche costruttive commercializzando un prodotto "difettoso"…
    Le vendite faranno capire loro l'errore di questa scelta ;)

  2. tsu78 says:

    cavolo se ha 5 di giocabilità (che è la cosa principale per cui uno compra il wii) è davvero grave,spero di provarlo ma così a scatola chiusa non vale la pena.

  3. Karlitos says:

    io l'ho acquistato da poco, sinceramente un 5 in giocabilità mi sembra un tantino esagerato. I controller non saranno precisissimi (solo nella modalità esperto e hard, nelle altre funzionano benissimo) ma è un party game di primo livello, con gli amici vi divertirete di sicuro.

  4. Lorenzo Mosna says:

    @Karlitos un gioco di ritmo deve essere PERFETTO nei controlli, in modo tale da lasciarsi giocare a qualunque livello di difficoltà. Se 2 difficoltà su 4 vengono uccise dai controlli il voto non può che essere insufficiente.
    Cmq se si organizzano festicciole a casa questo è il classico gioco da tirare fuori: divertimento assicurato.

  5. ProtettoreN says:

    Be comunque ci sono troppi giochi per le feste!

  6. gigi says:

    Giocato tanto è vero non eccelle nei controlli ma 5 è poco troppo poco considerato che io lo gioco quasi alla perfezione anche a livelli difficili

  7. Lorenzo Mosna says:

    @gigi, la domanda è: ti è mai capitato di sbagliare anche un solo colpo perché il controller non ha risposto nel modo corretto? Se la risposta è sì i controlli sono insufficienti. Non esiste che un gioco basato sul ritmo ti faccia andare fuori tempo per un problema di controllo.

  8. Shadow the Bowser says:

    se la giocabilità viene letta difficilmente nelle modalità più difficili… peccato. perchè per il resto a quanto leggo era un buon gioco.

    anche per questo gioco, cercherò l'usato, ma solo perchè voglio un gioco diverso dai soliti party game…

  9. Simon says:

    Peccato veramente perché mi attirava tanto il gioco, ma prima di cacciare i fatidici quasi 60 Euro ho preferito aspettare le prime opinioni…se qualcuno lo vuole rivendere usato a metá prezzo me lo dica ;)

  10. cesare says:

    pensavo fosse + bello

  11. Tsaeb says:

    L'ennesimo party game, ma quando faranno un gioco serio… uff

  12. Menaa says:

    A ne francamente non fa neanche minimamente voglia…..