*/ ?> Recensione di Jump Ultimate Stars (DS) - Nintendo DS Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Jump Ultimate Stars: la recensione

Alzi la mano chi da piccolo non abbia mai intrattenuto accesi dibattiti su chi fosse più forte tra (inserire il nome di un personaggio manga a caso) e (stessa indicazione della parentesi precedente).

Nessuno? Lo immaginavo. Ecco, ora convogliate tutte le vostre fantasie perverse da nerd sui manga in un’unica cartuccia e avrete ciò che ogni buon ragazzo cresciuto a pane e anime ha sempre sognato: Jump Ultimate Stars.

Orgia Cartoon

Gameplay 3Jump Ultimate Stars è il frutto degli accordi tra la casa di sviluppo Gambarion e il settimanale Jump (vera e propria bibbia del manga in Giappone, rea di pubblicare da decenni le serie dei più promettenti autori del panorama fumettistico giapponese in episodi settimanali, prima che queste vengano successivamente raggruppate in volumi destinati anche al mercato estero) per creare il picchiaduro con il roster più ricco che memoria conosca.

Coinvolgendo un così gran numero di proprietà intellettuali diverse (leggasi diritti d’autore) il gioco è destinato unicamente al mercato giapponese (e qui ringraziate l’assenza di blocchi regionali del DS) che le raggruppa tutte sotto l’egida Jump. Discorso differente è nel resto del mondo dove sono divise in numerose case editrici: esaminando il caso nostrano i diritti di alcuni dei manga presenti nel gioco sono divisi tra Panini, Star, Planeta ed altre case minori.
Per dare un paio di numeri le serie coinvolte sono 41 e i personaggi giocanti riprodotti (chi più, chi meno, come spiegherò più avanti) sono all’incirca 300 pescati tra serie note e meno note come Naruto, Saint seiya, Ken shiro, Dragon Ball, JoJo, Slam Dunk, One Piece arrivando anche ad opere completamente sconosciute all’infuori del territorio del sol levante.

Ebbene sì, il gioco è interamente in giapponese, ma non abbattetevi, una volta capite le meccaniche di gioco e i menù attraverso le numerosissime guide presenti nell’etere vi destreggerete tra le opzioni con estrema naturalezza armati magari di una fotocopia con la traduzione degli obbiettivi di ciascuna missione.


Potrebbe interessarti anche...