*/ ?> Recensione di Mario vs. Donkey Kong 2 (DS) - Nintendo DS Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Mario vs. Donkey Kong 2: la recensione

La storia

PaulineIl gioco si apre con la cerimonia d’inaugurazione che presenta la collezione di giocattoli prodotti da Mario, presidente della “Minimario Toy Company”, e da Donkey Kong. I Minimario hanno venduto così bene che Mario ha deciso di aprire un parco di divertimento stracolmo di giocattoli chiamato “Super Minimario World”.
La gelosia di Donkey Kong nei confronti del socio in affari lo spinge a rapire l’ospite d’onore, la bella Pauline. DK fugge sul tetto del palazzo. Riuscirà il presidente Mario a salvare Pauline e a fermare Donkey Kong?

Super Minimario World…

Pennino alla mano! Per salvare la principessa Pauline non dovremo impersonare Mario, ma i suoi giocattoli, i Minimario… Con un colpo di pennino si accendono, con un altro si spengono. Un colpo di stilo verso destra e i Minimario si incammineranno verso destra, uno verso il lato opposto ed eseguiranno una rapida inversione. Un leggero colpo verso l’alto per farli saltare e per attivare gli infiniti marchingegni che Donkey Kong ha posizionato lungo i piani del palazzo che ci dividono dalla vittoria (tapis-roulant, elevatori, ingranaggi, pistoni, ecc…).


Potrebbe interessarti anche...