*/ ?> Recensione di Harry Potter e l'Ordine della Fenice (Wii) - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Harry Potter e l'Ordine della Fenice: la recensione

Harry Potter e l’Ordine della FeniceAvvicinandosi a una serie di best-seller come i sette libri di Harry Potter, ci si accorge sin da subito come una delle caratteristiche più affascinanti della straordinaria saga letteraria sia senza dubbio data dall’evoluzione anagrafica che i personaggi compiono con il susseguirsi delle vicende. Il lettore-modello di Harry Potter, infatti, è cresciuto insieme al maghetto condividendone il processo di maturazione che la Rowling ha sapientemente descritto in ogni suo romanzo.

Se questa particolarità è forse uno dei segreti di tanto successo, lo stesso non si è potuto dire dei videogames di Harry Potter, spesso intrappolati dalla scelta di un target infantile che non corrispondeva al pubblico di fan ormai adolescenti e, al contempo, pareva ignorare l’estensione del pubblico di Harry Potter a fasce di età sempre più ampie che, in maniera sempre più frequente, arrivavano a raggiungere un significante numero di adulti.

Una scelta radicale

Harry Potter e l’Ordine della FeniceL’avvento di Harry Potter e L’Ordine della Fenice, però, sembra finalmente evolvere la serie di videogame estendendo il target ed aprendosi a un nuovo tipo di gameplay. Se gli episodi precedenti offrivano un’esperienza di gioco lineare e semplificata, questo nuovo capitolo compie la radicale scelta del free-roaming, dando la possibilità al giocatore di scegliere quando e quali missioni compiere per procedere nella vicenda, senza alcun vincolo. Indubbiamente questa scelta apre a fasce di età più ampie, pur alzando notevolmente il target di riferimento rispetto a qualsiasi Harry Potter-game precedente.

Ci troviamo dunque d’innanzi a qualcosa di totalmente nuovo che, potenzialmente, può avvicinare al videogame (e, perché no, alla saga) un numero maggiore di giocatori prima scoraggiati da un livello di sfida tarato su pubblici molto più giovani.


Potrebbe interessarti anche...