*/ ?> Recensione di Super Monkey Ball: Banana Blitz (Wii) [Pagina 2] - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Super Monkey Ball: Banana Blitz: la recensione

Il gioco non è la grafica

Super Monkey Ball: Banana BlitzPer qualche strano motivo Sega ha scelto di mostrarci i titoli di coda dopo ogni boss. Potrebbe sembrare una scelta assurda: in realtà Banana Blitz trasforma in puzzle anche i titoli di coda, sfidandoci a raccogliere più banane possibili con una scimmia galleggiante fra i nomi degli sviluppatori e i produttori del gioco. Questa curiosità per chiarire come Monkey Ball ponga al centro della sua attenzione il gioco, anziché gli aspetti grafici. In questo titolo, infatti, la grafica viene messa in secondo piano (pur essendo sempre gradevole con il suo stile cartoon): sebbene vi sia un supporto completo delle modalità 16:9 e 480p, ogni mondo viene spogliato da fronzoli grafici ed effetti di luce al fine di lasciarci immergere completamente nell’esperienza di gioco dominata dall’uso del WiiMote.

Con questo non vogliamo giustificare Sega per la grafica semplice (ma mai approssimativa) di Banana Blitz. Vogliamo semplicemente dire che l’implementazione dei controlli è così ben realizzata da portare in secondo piano tutti gli altri aspetti. Detto questo, però, non possiamo che plaudere la colonna sonora: ogni schema è accompagnato da musiche a tema rock-caraibico di ottima fattura e dal ritmo incalzante che ci invita a correre il più velocemente possibile.

Quei maledetti salti…

Super Monkey Ball: Banana BlitzCome abbiamo detto, Banana Blitz sorprende per l’intuitività dei suoi controlli, accompagnata da una precisione tale da rendere la nostra coordinazione un fatto di primaria importanza. Inclinando il WiiMote verso il basso agiamo sull’inclinazione del labirinto, portando la nostra scimmia a rotolare verso il basso. Inclinandolo a sinistra o a destra possiamo curvare. Tirando indietro il controller possiamo frenare e invertire la marcia. L’ottima gestione della telecamera ci permette di compiere tutte queste operazioni senza troppe difficoltà.

Super Monkey Ball: Banana BlitzIl problema principale dei controlli di Super Monkey Ball: Banana Blitz si identifica nei salti. Per saltare vi sono due modalità: la prima consiste nel premere il tasto A del WiiMote, la seconda – più difficile – consiste nel tenere premuto il tasto B ed effettuare un rapido movimento del controller verso l’alto. La possibilità di scegliere fra due modalità di salto è indubbiamente ottima, sebbene i salti siano comunque difficili da gestire: compiere un piccolo balzo per salire dei semplici gradini è un’operazione frustrante che richiede molta pratica. Ad ogni salto sbagliato, infatti, si rimbalza violentemente sullo spigolo del gradino cadendo un paio di gradini più in basso. Questo interrompe il ritmo infuocato delle nostre corse verso il traguardo e aumenta vertiginosamente il tasso di imprecazioni. Ovviamente il tutto è risolvibile con molto allenamento, anche se non nascondiamo che una migliore gestione dei salti avrebbe certamente impedito alcune fasi di gioco a dir poco snervanti.

Una sfida infinita

Super Monkey Ball: Banana BlitzCome abbiamo detto, lo scopo del gioco è portare la scimmia al traguardo nel minor tempo possibile. È evidente come la sola modalità di gioco “a tempo” goda di una enorme longevità: cercare di battere il proprio record scoprendo percorsi alternativi, provando salti impossibili, raccogliendo tutte le banane (spesso nascoste), sfidando le curve a velocità massima o anche solo cambiando personaggio rende Banana Blitz una sfida infinita.

Per chi ancora non fosse soddisfatto di una semplice gara a tempo, può anche tentare di superare un intero mondo con il massimo punteggio possibile. Il gioco permette di salvare i replay delle proprie gare per perfezionare le proprie tecniche e, nelle sue grandi classifiche, tiene addirittura conto delle banane catturate durante la visione dei titoli di coda. Chi ama superare se stesso troverà in Super Monkey Ball: Banana Blitz pane per i suoi denti.


Potrebbe interessarti anche...