Opera per Wii da oggi disponibile

Opera finalmente su WiiCome annunciato, da oggi venerdì 22 dicembre Opera browser è disponibile gratuitamente sul canale WiiShop. Per l’ennesima volta ribadiamo che si tratta di una versione di prova gratuita valida fino a giugno 2007. Da quel momento in poi Opera dovrà essere acquistato utilizzando dei WiiPoints.

Il prezzo di questo browser sarà di 500 WiiPoints, pari a 5 euro. Dunque sorge la domanda: chi investe denaro per un browser da installare in una console pensata per il gioco e non per la navigazione internet?

Volendo fare il Marshall McLuhan della situazione (il grande filosofo dei media) potremmo dire che Opera su Wii rende la console un oggetto catalizzatore dell’evidente convergenza mediatica contemporanea. Se internet ha reso di fatto il computer la macchina convergente per antonomasia – io sul computer posso ascoltare la radio, vedere la tv, leggere le notizie, giocare a videogames, eccetera – Wii rende il televisore un oggetto altrettanto convergente con un importante vantaggio: grazie al WiiMote non occorrono tastiere per la navigazione, il che ci permette di fruire internet dalla poltrona o dal letto, o comunque a diversi metri di distanza dallo schermo. Si tratta pertanto di una piccola rivoluzione nel metodo fruitivo del media internet e, in particolare, di una reale trasformazione di YouTube in una sorta di “canale televisivo”, non più legato alla rigidità di un computer, in una vera realizzazione della tv on demand.

Dunque, in quest’ottica vagamente da media studies, Opera per Wii è uno strumento rivoluzionario. Forse non indispensabile per tutti, ma certo di grande valore per quanto concerne un nuovo utilizzo di internet.